Vini Rossi

 

 

Marchese di Villamarina
DOC Alghero - Tenute Sella&Mosca, Alghero

 
 
Al nobile casato dei Villamarina Sella & Mosca ha dedicato il suo vino più prestigioso, ripetutamente premiato nelle più importanti competizioni internazionali, al quale sono riservate attente cure, sia nella coltivazione di vecchi e selezionati ceppi di Cabernet Sauvignon sia nei lunghi anni di riposo in legno pregiato ed in bottiglia. Il suo profumo è intenso e persistente, con piacevoli note di frutti rossi e gradevoli tonalità vanigliate e primi sentori di speziato. Sapore maturo con suadenti e caldi timbri fienosi in buona armonia con presenze di rovere, Consigliato con carni rosse arrosto o in umido e selvaggina.
                               
   
 
 
 
 
 

Terre Brune
DOC Carignano del Sulcis Superiore - Cantina Sociale di Santadi, Santadi


 Colore: rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati. Profumo: note rare, complesse: prugne e mirtilli,  spezie dolci, alloro, ginepro,  tabacco e  cioccolato.
 Accompagna arrosti, carni alla griglia, selvaggina, impreziositi da aromi e spezie e formaggi di media e lunga  stagionatura.
 
                               
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Rocca Rubia
DOC Carignano del Sulcis Riserva - Cantina Sociale di Santadi, Santadi

Colore: profondo rosso rubino quasi impenetrabile. Profumo: intense note fruttate di more, mirtilli, vaniglia, mirto, cuoio e liquirizia. Gusto ampio e vellutato, di grande struttura e persistenza aromatica, è un vino di corpo.
Si abbina a piatti a base di carne rossa, cinghiale, maialetto arrosto e pecorino sardo ben stagionato.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Is Arenas
DOC Carignano del Sulcis Riserva - Sardus Pater, Sant'Antioco

Is Arenas risponde al progetto di valorizzazione del vitigno Carignano, portato avanti ormai da anni dalla cantina Sardus Pater, una delle più prolifiche cooperative d'Italia, che oggi conta 200 soci e un patrimonio viticolo diviso tra nuovissimi impianti e storici appezzamenti a piede franco, piantati quasi cento anni fa, in epoca pre-fillossera. Lo scenario è quello dell'isola di Sant'Antioco, suggestivo lembo di terra a Sud-Ovest della Sardegna, che ospita nei suoi terreni sabbiosi, tra la tipica vegetazione della macchia mediterranea, un patrimonio viticolo tra i più belli d'Italia, con una netta prevalenza dei filari di Carignano da cui proviene Is Arenas. La recente scelta compiuta da Sardus Pater di affidare la gestione tecnica in cantina al celebre enologo Riccardo Cottarella ha consentito il raggiungimento di un livello qualitativo altissimo, con la messa a punto di una gamma ampia, stupefacente per correttezza stilistica e fedeltà allo stile autentico del territorio. Tra i prodotti di punta di Sardus Pater spicca proprio Is Arenas, un Carignano in purezza di estrema fedeltà al corredo aromatico più tipico del vitigno, affidato ad un sapiente affinamento in legno di media durata, capace nel tempo di conquistare le attenzioni delle più importanti guide di settore, fino all'effettiva consacrazione come vino di grande affidabilità, millesimo dopo millesimo.

 

 
 
 
 
 
 
 

Arruga
DOC Carignano del Sulcis - Sardus Pater, Sant'Antioco

L'Arruga, prodotto dalle cantine cooperative Sardus Pater, interpreta ormai da anni una delle espressioni più sincere del Carignano, vitigno storicamente acclimatato in territorio sardo (e in particolare nella zona del Sulcis), capace di trovare sull'Isola di Sant'Antioco un microclima straordinario per la perfetta maturazione dei frutti e la concentrazione di sostanze aromatiche trasferibili nel vino. Qui, circondati dalla splendida cornice di macchia mediterranea, tra corbezzoli, mirto e ginepro, si stagliano gli eroici filari a piede franco (piantate in periodo prefillossera) della Cantina Sardus Pater: coltivate ad alberello a stretto contatto con il suolo, come da tradizione, e in alcuni casi a soli 150 metri dal mare su un suolo per la maggior parte sabbioso, queste viti vantano circa ottant'anni d'età. Con ottimo spirito di preservazione, lo staff dirigenziale delle cantine Sardus Pater ha intuito la portata di questo patrimonio, immenso per ricchezza varietale e per bellezza paesaggistica, creando selezioni in cantina in grado di evidenziare tali peculiarità, senza lesinare in tema di ricerca e sperimentazione. Il risultato è Arruga, un Carignano in purezza in grado di distinguersi millesimo dopo millesimo per tipicità, precisione stilistica e nettezza aromatica, in grado di proporsi come essenziale portabandiera della viticoltura sarda di terroir.

 

 
 
 
 
 
 
 

Turriga
IGT Isola dei Nuraghi - Cantine Argiolas, Serdiana

Colore: rosso rubino intenso.
Olfatto: presenza di bouquet ricco e complesso.
Gusto: di grande struttura, equilibrato, fine e persistente. Indice di “souplesse” molto elevato.
Abbinamenti: cinghiale in umido, selvaggina da pelo, carni rosse speziate, pecorino sardo stagionato.

                               
 
 
 
 
 

 

Barrua
IGT Isola dei Nuraghi - Agricola Punica, Santadi

Il mosto fermenta con le bucce a una temperatura compresa tra i 25 e i 30 °C in serbatoi di acciaio inox termocondizionati per un periodo di circa 15 giorni, l’intera massa viene sottoposta a periodici rimontaggi che agevolano il passaggio in soluzione dei composti presenti nelle vinacce. La fermentazione malolattica conferisce caratteri di morbidezza al vino, che viene poi fatto maturare in barriques nuove di rovere Francese per circa 18 mesi. Successivamente riposa in vetro per almeno 12 mesi.
Note tecniche: la qualità delle uve rosse Sulcitane è eccellente non solo per colore, ma anche per la morbidezza dei suoi componenti estrattivi: dai tannini al patrimonio acidometrico sempre contenuto ed elegante e per la souplesse dei suoi componenti di rilievo. Il suo corredo polifenolico è costituito da un tessuto tannico delicatissimo, rotondo, signorilmente dolce e cromaticamente ricamato da raffinati antociani.
Colore: rosso rubino intenso e vivo, dono cromatico della natura.
Profumo: profumi complessi di frutta rossa matura (amarena principalmente), spezie, note di liquirizia e ricordi di mirto.
Gusto: vino elegante che dimostra un'ineccepibile fattura; note di salvia e mirto con aromi di frutti rossi maturi e pepe in un finale persistente e armonioso.

 

 

 
 
 
 

 Nepente di Oliena
 DOC Cannonau di Sardegna - Cantina Sociale di Oliena, Oliena

Vino rosso secco di grande struttura e corposità ottenuto da uve Cannonau selezionate nei vigneti del comune di Oliena su terreni non irrigui, particolarmente soleggiati e a giacitura collinare. Presenta un colore rosso rubino quasi granato con lievi riflessi aranciati, un profumo vinoso con aroma ampio e persistente, tipico del vitigno. Un sapore caldo, giustamente tannico, di buon corpo. Si accosta perfettamente con carni alla griglia anche un po grasse e con pecorini stagionati.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Tignanello
IGT Toscana - Antinori - Tenuta Tignanello, Toscana

 
Di colore rosso rubino intenso, gli aromi sono caratterizzati da una forte espressività varietale, con ampie note di frutti rossi, lamponi e liquirizia.
Al palato il vino, sebbene ancora molto giovane, è equilibrato, fine, con tannini levigati, buona acidità, sapidità e note minerali che gli conferiscono un finale lungo e persistente.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Taurasi
Aglianico Taurasi DOCG - Feudi di San Gregorio, Sorbo Serpico AV

Rosso rubino brillante con riflessi granati, profumi fragranti di visciola e marasca, cannella e noce moscata, vaniglia e anice. Al gusto è pieno ed equilibrato con tannini dolci e morbidi che gli conferiscono una buona persistenza aromatica. Ottimo vino da bere con grandi arrosti di carne rossa, pollame nobile e brasati all’Aglianico.